Francesca Genzano

Francesca Genzano nasce a Potenza il 20.08.1977 e dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza con una tesi in Diritto dell’Antico Oriente Mediterraneo dal titolo “Il patrimonio giuridico unitario degli indoeuropei (o euroindiani) e la civiltà ellenica”.
Già da praticante avvocato, acquisisce specifiche competenze in ambito criminologico e si specializza a Bari, presso la UIL Polizia di Stato e Libera Università San Pio in Scienze Criminologiche, della Comunicazione e della Sicurezza ed a Potenza poi, in Diritto Antidiscriminatorio.
Diventa Mediatore Familiare nel 2008 a seguito di Master biennale in Mediazione Familiare (accreditato A.I.Me.F. e riconosciuto dal Forum Europeo Formazione e Ricerca in Mediazione Familiare) svolto a Roma presso il Centro Studi Bruner; sin da subito inizia a collaborare con l’ente erogatore del master e con il CeNAF (Centro Nazionale Alta Formazione), diventandone docente in materia di: Tecniche avanzate di Mediazione, Modulistica ed operatività di un servizio di mediazione familiare, La storia e i modelli della mediazione, Co-mediazione, Mediazione integrata ed interdisciplinare.

Socia A.I.Me.F. Associazione Italiana Mediatori Familiari dall’ ottobre 2008, ne diventa Esaminatrice e Osservatrice (Modello Mediazione globale, USA e NordEuropa, Modello Morineau) per i corsi in Mediazione Familiare, a seguito di specifico corso svoltosi a Milano presso lo Studio TdL della dott.ssa Isabella Buzzi.
Non smette mai di approfondire gli studi e si perfeziona in “Scienze criminologiche, penalistiche e processualpenalistiche” presso l’Università degli Studi di Salerno, discutendo una tesi in “Mediazione Penale e Giustizia Riparativa”.
Nel 2010 si forma come conciliatore professionista e mediatore civile e commerciale presso la Camera di Commercio di Pisa.
Nel Gennaio 2010 inizia a realizzare uno dei suoi importanti progetti e sogni: uno spazio di innovazione sociale, mediazione dei conflitti e gestione etica del cambiamento ad approccio umanistico-creativo nella sua amata Lucania. Con il desiderio di piantare semi di cambiamento in una società in cui il conflitto e la violenza distruggono la comunicazione e l’incontro tra le persone, rendendo possibile la sola logica distruttiva vincitore/perdente, la Dott.ssa Genzano e tutta la sua famiglia investono i risparmi di anni e proprie risorse umane e materiali, per aprire a Potenza, Studio IRIS, innovativo centro di formazione e mediazione dei conflitti, spazio di ascolto e gestione etica del cambiamento, oggi Start up innovativa a vocazione sociale.

L’idea guida di Studio IRIS è insita nella possibilità di trasformare la distruttività dilagante a livello sociale e relazionale in “costruzione di opportunità”, promuovendo percorsi di gestione creativa dei conflitti che educhino a riconoscere il conflitto come naturale occasione ri-generativa, nella consapevolezza che il conflitto stesso può rappresentare l’opportunità di una cambiamento e di crescita, un valore sociale per tutti. Studio IRIS è Centro di alta formazione, Atelier di Educazione alla Pace e spazio di gestione etica del cambiamento, Centro di Mediazione Penale e Giustizia Riparativa, Spazio di Ascolto per le Vittime, Centro di Mediazione Familiare, Ente di Formazione ed Organismo di Mediazione accreditato al Ministero della Giustizia, centro ufficialmente convenzionato per i Tirocini Professionali in Mediazione e Servizio Sociale, presso numerosi enti ed univeristà italiane.
Francesca Genzano, dal 2010 al 2012 si forma, tra Parigi e Milano, come Mediatore Umanistico dei Conflitti (modello Morineau) e Formatore in mediazione umanistica con la Prof.ssa Jacqueline Morineau; a seguito di questa formazione ritrova con nuovo sguardo gli studi classici, mai abbandonati, ed approfondisce maggiormente la maieutica socratica tesa a sviluppare percorsi innovativi e di ricerca-azione che consentano di migliorare la qualità dell’intervento di mediazione e giustizia riparativa a beneficio delle persone destinatarie.
E’ Direttore Didattico e Scientifico dei Master in Mediazione Familiare del CeNAF (Centro Nazionale Alta Formazione) 1° e 2° edizione, per la sede operativa di Potenza e di altri Master in Mediazione Familiare erogati da CeNAF nelle sedi di Roma e Milano.
Nel 2011 consegue la 2° laurea in Scienze del Servizio Sociale presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, con tirocinio professionale svolto presso l’Ufficio Minori e Famiglia del Comune di Potenza e presso il Tribunale per i Minorenni di Potenza, discutendo una tesi di ricerca in “Metodi e Tecniche della Ricerca Sociale” dal titolo “Modelli e strategie operative della mediazione familiare. Uno studio conoscitivo attraverso la testimonianza di una buona prassi trasformativa”.
Nel 2013 a Napoli sostiene e supera l’esame di abilitazione alla professione di Assistente Sociale.
Progettista e Direttore Scientifico del Corso di Perfezionamento per Mediatori Familiari e Professionisti dei servizi alla famiglia “Il Peacebuilder Creativo. Strategie innovative per la mediazione”, inizia la sua attività come libera ricercatrice in materia di innovazione sociale, partecipazione e sviluppo di comunità.

E’ attualmente membro del Consiglio Direttivo Nazionale A.I.Me.F. (Associazione Italiana Mediatori Familiari), Consigliera Regionale A.I.Me.F. Basilicata, Progettista e Responsabile della 1° Comunità di Pratica dei Mediatori Familiari A.I.Me.F.
Progettista e Responsabile della Summer School CREATIVE MEDIATION OF CONFLICTS (1° ed. 2012, 2° ed. 2013, 3° ed. 2015) progetto di ricerca-azione itinerante sulla gestione creativa dei conflitti e la testimonianza etica-estetica del cambiamento, è ideatrice e Responsabile della Comunità di Pratica IRIS Best Practices.

Responsabile di Progetto, Mediatore Penale, Supervisore e Responsabile Equipe Mediatori nei Progetti: I.Ri.S. “Insieme per RiconoscerSi” (2012/2013), P.E.T. “Percorsi di Etica Trasformativa” (2013/2014), EDUCA.RES “Educare alla Responsabilità” (2014/2015), MediA.Via “Mediazioni in Viaggio” (2015) e “Servizio di Mediazione Penale” (2016) <Attività di Giustizia Riparativa e riconciliazione> su incarico del Ministero della Giustizia, in collaborazione con U.S.S.M di Potenza, Tribunale per i Minorenni di Potenza e Procura della Repubblica per i Minorenni di Potenza – Progetti destinati ai minori in carico all’Ufficio di Servizio Sociale Minorenni di Potenza per i quali è ipotizzabile un percorso di mediazione penale e/o riconciliazione e/o giustizia riparativa.
Attualmente vive e lavora prevalentemente tra Potenza e Roma come Formatore e Mediatore; si occupa prevalentemente di ricerca e formazione, creatività e benessere, processi partecipativi, buone pratiche e metodologie innovative per una cultura di pace, mediazione dei conflitti e gestione etica delle risorse e del cambiamento.
E’ iscritta: come Assistente Sociale all’ Albo degli Assistenti Sociali  (Regione Basilicata), come Assistente Sociale Formatore al Registro Formatori dell’Ordine degli Assistenti Sociali, come Docente all’ Albo Docenti e Collaboratori del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria – ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI PENITENZIARI DI ROMA ed all’Albo Docenti della SSAI SCUOLA SUPERIORE dell’AMMINISTRAZIONE dell’INTERNO in materia di Servizi Sociali, Mediazione e Conciliazione.
Svolge attività di formazione in Mediazione Civile e A.D.R. Alternative Dispute Resolution per diversi enti formativi ed organismi di mediazione accreditati dal Ministero della Giustizia.

Collabora come docente/formatore anche per diversi centri di formazione sul teritorio nazionale:
CENAF srl Centro Nazionale Alta Formazione (sedi: Bologna, Roma, Palermo e Potenza)
AFG srl Alta Formazione Giuridica (sedi: Cosenza, Venezia)
APULIAGESTALT  Istituto Gestalt di Puglia (sede: Bari)
– Centro Studi De Risio (sede: Barcellona P.G.-Messina)

Ha svolto altresì attività di docenza:

  • in materia di Mediazione Penale e Giustizia Riparativa nell’ ambito “Catalogo Regionale della Formazione Congiunta del Personale per l’inclusione sociale e lavorativa” 2012-2013 dell’ APOF-IL Agenzia per l’Orientamento e la Formazione – Istruzione e Lavoro (Po.Fse Basilicata 2007/2013 Intesa Interistituzionale 2011/2013-Progetto “Vale la pena lavorare” II annualità, Regione Basilicata)
  • in materia di Mediazione Familiare nel “Corso di Perfezionamento in Specialisti della consulenza pedagogica.Il disagio socio-relazionale nei contesti familiari, scolastici e sportivi” presso l’ Università degli Studi Suor Orsola Benicasa di Napoli | Facoltà di Scienze della Formazione
  • in materia di Mediazione Familiare nell’ambito del “Master in Mediazione Sociale e Conciliazione” dell’ Università La Sapienza di Roma | Dipartimento Scienze Sociali ed Economiche

Appassionata di Poesia e letteratura sin da piccola, è autrice di due volumi di poesie:

Profumi del tempo, (1997) Libro Italiano Editrice Internazionale
Con ali di cielo, (2005-Milano) Editrice Montedit -Collana Le Schegge D’Oro

Le sue pubblicazioni :

“La Mediazione. Dalla logica del conflitto all’opportunità del cambiamento..per un equilibrio possibile.”(Novembre 2009, Collana Scientifica IRIS,Roma – Edizioni Terre Sommerse)
“Mediazione e Progettazione. Percorsi per il peacebuilder creativo.” (Giugno 2010,Collana Scientifica IRIS, Roma-Edizioni Terre Sommerse )
“La Poesia della Mediazione.Metafore e Testimonianze.”(Novembre 2010,Collana Scientifica IRIS,Roma – Edizioni Terre Sommerse)

E’ presente un suo contributo sulla mediazione nel libro “Il paradigma culturale della Mediazione. Un’ idea per la sua divulgazione.” del prof.Julini Mauro. (Risorsa Cittadino, Forlì,2015)